AMBIZIONE E RESPONSABILITA’: SI PRESENTA LA PRIMA SQUADRA

Per il secondo anno consecutivo la presentazione della prima squadra si é svolta, davanti ad un centinaio di persone, presso lo splendido parco giochi, che oltre ad essere il polmone verde di Alte, è anche un  luogo socializzante, innovativo e inclusivo.

Il primo a prendere la parola é stato il presidente Chiari che ha sottolineato come, esattamente un anno fa, sempre durante la presentazione, avesse parlato di sicura ripartenza e di una situazione pandemica in netto miglioramento. Invece, continua il presidente, quello che abbiamo vissuto é stato un anno di agonia sportiva con l’interruzione dei campionati, l’impossibilità di allenarsi. Inoltre l’immobilismo della federazione non ha aiutato i milioni di praticanti di questo bellissimo sport. Chiari evidenzia come l’attuale clima sia di incertezza, per assurdo di più di un anno fa. E qui il presidente fa un appello a tutti i partecipanti

Nessuno si vaccina a cuor leggero e senza un minimo di ansia e paura. Ma dobbiamo avere fiducia della scienza e dobbiamo capire che i timori rallentano la ripartenza, bloccano l’economia e in ultima rischiano di compromettere nuovamente gli eventi sportivi. Volenti o nolenti il vaccino é l’unica via per uscire da questa tragica situazione!

Nella seconda parte del suo intervento vengono presentati i due progetti paralleli che ormai fanno parte dell’identità della società giallorossa:

  • Il calcio inclusivo: i ragazzi e le ragazze sono sempre presenti a tutti gli eventi organizzati dalle Alte Calcio. Una formazione da cui tutti dobbiamo imparare cosa vuol dire divertimento, grinta e passione
  • I centri estivi: più di mille presenze registrate nell’edizione dell’estate 2021. Con settimana record con 152 iscritti. Un clima di pura gioia e divertimento. Un grande lavoro di preparazione e organizzazione e qui il presidente Chiari a chiamato sul palco dei relatori gli animatori e una rappresentanza dei ragazzi

Il presidente ha chiuso il suo intervento spiegando come mai ha voluto far risaltare tutte le attività che sono in essere all’interno della società Alte e non solo quelle strettamente legate alla prima squadra e al settore giovanile

Scusate se ho fatto un viaggio a tutto tondo sulle attività della società ma credo che anche per i ragazzi della prima squadra sia importante capire dove sono e soprattutto quanto rappresentano, perché la prima squadra deve essere il fiore all’occhiello di questo bellissimo vestito, deve essere l’esempio e l’immagine di questa società

Inoltre l’anno prossimo ricorrerà il sessantesimo dalla fondazione della società giallorossa e il presidente ha chiesto un regalo importante ai ragazzi della prima squadra: essere tra le formazioni che si contenderanno il passaggio di categoria

Ha preso poi la parola il Direttore Sportivo Jeraci che ha presentato tutta la rosa che ha costruito in collaborazione con mister Vicari. Ecco chi sono i ragazzi che parteciperanno alla preparazione dal 16 Agosto

Portieri: Dalla Gassa, Duru

Difensori: Carlotto, Zuccon, Castegnero, Melon, Fantin, Tovo, Moumoni, Rovizzi (dalla juniores)

Centrocampisti: Centomo, Sartori, Skemby, Baiden, Bovolini, Vantin, Dalla Bona, Astrini, Sarr, Groppo (dalla juniores)

Attaccanti: Schenato, Marzotto, Fedele, Bernardi, Sottoriva

Prima di lasciar spazio al lauto rinfresco Mister Vicari ha preso la parola esprimendo tutta la responsabilità che si sente nel gestire un gruppo importante,in una società importante. Ha rimarcato la volontà di lavorare insieme alla formazione juniores e ha concluso, con la sua proverbiale grinta, affermando di volere essere protagonista insieme alla squadra, della prossima stagione

 

DAL GIORNALE DI VICENZA DI LUNEDI’ 26 LUGLIO, L’ARTICOLO DI STEFANO GOBETTI