BATTUTA LA CAPOLISTA

Il cuore oltre l’ostacolo. Le Alte si prestava ad affrontare il Valdalpone, prima in classifica, con 8 giocatori assenti tra infortunati e squalificati, ma al Pietro Ceccato si é vista una squadra determinata, concentrata e vogliosa di portare a casa dei punti.

Gia’ domenica scorsa contro il Cologna si era vista una prestazione ottima delle Alte, purtroppo non confortata da una vittoria. Oggi i giallorossi hanno recuperato giustamente quei punti.

Partita ben preparata, senza concedere tante occasioni agli avversari. Il vantaggio del Valdalpone al termine del primo tempo é qualcosa che stona rispetto a quello visto in campo.

Ma nella ripresa le cose si rimettono al posto giusto. Prima un rigore giustamente fischiato a favore delle Alte e trasformato da Fiorenza. Poi un bel gol di Bovolini, ragazzo cresciuto nel vivaio giallorosso, hanno fatto impazzire di gioia tutto l’ambiente.

Ora si puo’ passare una Pasqua serena e c’é il tempo per caricarsi a mille per affrontare le ultime due decisive partite.