BRUTTA SCONFITTA A SANGUINETTO

Sanguinetto – Alte 1-0

Era una partita importante per la classifica in chiave salvezza, bisognava tornare a fare punti e caricarsi per il rush finale del campionato. Purtroppo é andato tutto storto, la prestazione delle Alte é stata sotto la media delle ultime partite e gli avversari, se pur modesti tecnicamente, hanno messo più grinta e agonismo in campo, rendendosi più pericolosi nell’arco dei 90 minuti.

Il primo tempo vede i padroni di casa andare vicini al gol in un paio di circostanze e le Alte ribattere con Fiorenza e Bovolini: il primo tiro é uscito di poco dall’incrocio dei pali, il secondo lanciato bene in area ha concluso debolmente. A metà primo tempo, un tocco di mano di Deliu causa il rigore che porta in vantaggio il Sanguinetto.

Nel secondo tempo le Alte si fa vedere solo con un bel tiro di Beggiato deviato in angolo dal portiere di casa, menter il Sanguinetto si fa ancora pericoloso e solo le belle parate di Zampieri, migliore in campo, hanno tenuto a galla fino alla fine la nave giallorossa.

C’erano due partire fondamentali, questa in trasferta e la prossima in casa con il Sossano: la prima é andata male, ma il vero carattere si deve vedere ora, quando bisogna rialzarsi subito e tirare fuori l’orgoglio per raggiungere un obiettivo chiamato salvezza.