A BUON PUNTO IL LAVORO DEL DS

L’obiettivo della campagna acquisti per la stagione 2017/2018 della prima squadra di Alte era molto chiaro: predisporre una squadra che potesse consolidare la prima categoria soffrendo meno rispetto l’ultima stagione. Ma non solo: il presidente aveva dato al DS Bottoni ulteriori obiettivi da raggiungere attraverso le scelte di mercato: portare ad Alte giocatori che negli anni si siano legati a doppio filo ai colori giallorossi, giocatori del territorio che vogliano aiutare a far crescere la società e alla fine crescere insieme. Inoltre, ulteriore target era quello di abbassare l’età media della squadra.

Il lavoro di Moreno Bottoni, coadiuvato da mister Perlotto ha seguito perfettamente queste linee guida e con quest’ottica sono arrivati Micheal Sartori bomber della promozione giallorossa dalla seconda alla prima. Gianluca Melon ex giocatore delle Alte, di Alte, che dopo anni di proficua esperienza alle Tezze ha deciso di tornare a difendere i colori del suo paese. Giulio Pianegonda che ad Alte ha passato anni bellissimi, giocando in squadra anche con il presidente. Alberto Negro, anche lui artefice della favolosa promozione è sempre molto vicino alla società di Alte. Dalla juniores elite del Montecchio é poi arrivato un montecchiano doc, il giovane promettente Carlo Zuccon, tanta grinta e determinazione per mettersi in mostra nella sua “frazione” natale di Alte. Anche un altro ragazzo che ha lo scudetto giallorosso cucito nel cuore é stato aggregato alla rosa: Alin Radu, arrivato dalla nostra juniores, ulteriore motivo d’orgoglio per la società.

Ad impreziosire la rosa sono poi arrivati due ottimi centrocampisti come Giovanni Acerbi dal Thiene e Andrea Bernardi dall’Union olmo Creazzo.

A questo punto la squadra é anche ringiovanita di un paio d’anni: età media 25 anni.

Il lavoro non é ancora completato in quanto manca ancora un portiere e probabilmente un altro giovane promettente. Il numero di giocatori é stato volutamente tenuto ristretto per poter dare la possibilità a qualche juniores meritevole di fare esperienza con la prima squadra.