GAMBINO E FIORENZA: LA FANTASIA AL POTERE

La prima trasferta del campionato dei giallorossi si é rivelata molto complicata, perché il Grancona si é dimostrata squadra ostica e ben preparata da Mister Federico. Le Alte dal canto suo é riuscita, alla lunga, a far valere la maggiore tecnica e la rosa ben attrezzata.

Mister De Grandi varia molto la squadra, facendo esordire in campionato Carlotto, Ebeye, Scala e, nota speciale di merito, il “giovane” portiere cinquantenne Lampugnani.

Nel primo tempo il gioco é in mano alle Alte che si rende pericolosa con Scala e Lovato, su quest’ultimo si é superato il portiere Zanni. Ma il Grancona non sta a guardare e sfiora il vantaggio con Peruffo di testa e a fine primo tempo solo uno strepitoso colpo di reni di Lampugnani evita il vantaggio dei locali, deviando un bel pallonetto.

Nella ripresa le Alte inserisce Gambino e Fiorenza e i risultai si vedono subito. Il già bel gioco mostrato nel primo tempo viene arricchito dalla fantasia dei due attaccanti. Il pressing giallorosso si fa sempre più insistente davanti l’area del Grancona. E proprio Gambino al 22′ del secondo tempo, scardina la difesa e apre la partita con un tocco millimetrico di sinistro su cui Zanni non può farci nulla.

Le Alte non rischia in difesa e chiude il match con un bel tocco sotto di Fiorenza che non lascia scampo al portiere del Grancona.

Seconda vittoria di fila per le Alte che ora sarà impegnata Mercoledì sera alle ore 20:30 al polisportivo di Montecchio contro il San Pietro nella partita di coppa, dove l’unico risultato per passare il turno deve essere la vittoria