IL DIRITTO AL GIOCO

Sempre insieme dalla parte dei bambini. Recita così lo slogan della Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che ricorre proprio oggi, 20 novembre.

La Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia fu approvata il 20 novembre 1989. Sancisce, in maniera chiara, quali sono gli obblighi della comunità internazionale nei confronti dell’infanzia. Stabilisce anche il diritto al gioco per tutti i bambini.

Il gioco è fondamentale per lo sviluppo del bambino. Giocando, il piccolo impara come funziona il mondo, a relazionarsi con gli altri, a usare l’ingegno e a impegnarsi per risolvere piccoli problemi.

Aiutare i bambini significa dar loro anche la possibilità di giocare. Ed é proprio per questo motivo che come Alte Calcio abbiamo deciso di continuare con gli allenamenti anche se le difficoltà sono molte e i protocolli molto stringenti (no partitelle, no doccia …..).  Vedere i piccoli correre sui nostri campi in questo periodo, oltre a riempirci di gioia, da loro la possibilità di continuare a vivere la loro passione.